View Post

Piemonte, miglior regione in Sanità

La regione ha la migliore organizzazione per la cura della salute d’Italia   Ha totalizzato 492,1 punti. Sì. Le pagelle si stilano anche per i sistemi sanitari. E il Piemonte, in Italia, è al top. Seguono a ruota Lombardia, Emilia Romagna e Trentino Alto Adige. E rappresentano il meglio della sanità italiana. Non a caso del centro Italia le altre …

View Post

IDROSADENITE SUPPORATIVA, parliamone!

Nel convegno a Palazzo Ferraioli a Roma gli specialisti della malattia conosciuta come ” HS ” chiedono siano finanziate ricerche e percorsi di cura specifici per l’affezione della pelle Sono in molti ad averne conoscenza, anche indiretta. Però anche il suo nome è poco diffuso nel senso comune. I percorsi terapici non riconoscono la specificità di questa grave affezione della pelle. …

View Post

Farmaci monouso

Ogni giorno va sprecato un farmaco su dieci dei farmaci antitumorali Negli Stati Uniti su venti farmaci anticancro avanzano tra l’1 e il 33 per cento delle dosi utilizzate. Sempre in Usa lo spreco annuo è stimato di diciotto miliardi di dollari. È un periodico scientifico di fama mondiale, British Medical Journal, che ha pubblicato la ricerca nella quale si …

View Post

Numeri per la sanità

La tessera sanitaria al vaglio del suo funzionamento e le rilevanze economiche I costi del sistema di cura della salute vanno letti con attenzione. I dati generalissimi non sempre esplicano l’insieme effettivo del panorama della situazione generale. Secondo l’Agenzia delle entrate la spesa riscontrabile per la tessera sanitaria è di oltre 14 miliardi di euro. Sulla tessera sanitaria i numeri reali …

View Post

Sanità meno garantita per tutti

In quattro anni sono aumentati i prelievi sui costi per la cura della salute: meno 2.9 miliardi Gli anni presi a campione vanno dal 2010 al 2014. Il prelievo per la spesa sanitaria in questi quattro anni è aumentato del 33 per cento per raggiungere l’ammontare di due miliardi 954 milioni. Il servizio è stato pubblicato oggi sul Corriere della …

View Post

Imperizia, punita solo per colpa grave

Medici e operatori sanitari finalmente tutelati contro le denunce in cerca di facili guadagni sui presunti errori Il 28 gennaio alla Camera dei deputati è stata votata la proposta di legge che ora passa al Senato su la responsabilità professionale del personale sanitario. La novità principale riguarda l’eventualità di imperizia come causa di morte. L’accusato deve rispondere per “colpa grave”. …

View Post

Lorenzin, “Ecco i fondi per le assunzioni”

Ma i medici tengono il fronte di contestazione per l’alea dei provvedimenti previsti a loro favore Assunzioni a tempo determinato o flessibili. Dovrebbero partire immediatamente. Si lavora anche sui concorsi veri e propri. Dopo due giorni di discussioni sono queste le conclusioni a cui è arrivato il Consiglio dei ministri che se non revoca lo sciopero dei medici del 16 …

View Post

Emendamento alla legge di stabilità

Anche i pazienti di asl con gestione territoriale in deficit potranno farsi assistere fuori dal distretto sanitario fuori dalla propria regione Se la legge di stabilità rimanesse così come è stata scritta, i pazienti che hanno il torto di ammalarsi o infortunarsi in regioni che sono in piano di rientro non potrebbero farsi curare in altre regioni. Ma questo va …

View Post

Sanità, Regioni con lo 0,5% in meno

La decisione è stata concordata nella Conferenza delle Regioni I centodieci miliardi in cui consiste il fondo sanitario di questo anno rimarranno sostanzialmente invariati grazie a un fondo premiale col quale ciascuno degli enti regione perda più dello 0,5% rispetto lo scorso anno. Si è trovata una quadra anche per le realtà sanitarie regionali più recalcitranti, come il Veneto e …

View Post

Sanità. Qual è il costo giusto?

A chiederselo è il ministro Lorenzin  Il ministro della salute Beatrice Lorenzin afferma esplicitamente che la spesa sanitaria dovrebbe aggirarsi vicino al nove per cento del prodotto interno lordo. (Beatrice Lorenzin è intervenuta a chiusura di Meridiano Sanità). Attualmente la spesa sanitaria pubblica corrente dell’Italia ammonta a circa 111 miliardi di euro, pari al 7 per cento del Pil e a …

View Post

Proteggi il cervello

L’ictus distrugge due milioni di cellule cerebrali al minuto   Riconosciuti i sintomi, chiamare il 118. Subito! L’intervento tempestivo è in grado non solo di salvare la vita, ma anche di evitare invalidità gravi. Il 29 ottobre si è celebrata la giornata internazionale della lotta all’ictus. La Regione Toscana ha scelto di promuovere con un video e uno spot radio …

View Post

Bilanci regionali salvati

Maggiore elasticità per la gestione delle finanze dei governi locali in tema di sanità Il decreto del Consiglio dei Ministri approvato venerdì 6 novembre non prevede fondi aggiuntivi per le Regioni però concede loro trent’anni per l’ammortamento dei debiti contratti. La Regione Piemonte, una delle migliori in Europa e nel mondo in termini di prestazioni sanitarie, aveva i maggiori problemi. …