OMS

Antibiotico-resistenza

L’Organizzazione mondiale della Sanità sta celebrando la settimana contro la resistenza agli antibiotici. Sono cinquantadue i paesi che hanno aderito alla sorveglianza antimicrobica: 25 ad alto reddito, 20 a medio reddito e 7 a basso reddito. È convinzione diffusa tra gli specialisti che nel 2050 la resistenza agli antibiotici sarà la prima causa di morte sulla Terra. Ciò se non saranno scoperti nuovi antibiotici. Ed è anche questo il Sistema di sorveglianza antimicrobica globale: evitare l’abuso di farmaci contro contagi per i quali gli antibiotici non sono specificamente efficienti. L’Italia è tra i paesi con soglia di attenzione più alta per inutile consumo di antibiotici, quindi coi più elevati livelli di resistenza agli antibiotici. La Klebsiella pneumoniae, è la specie batterica più diffusa.