copertina

25 settembre | ore 10.00 | Il nuovo scenario dell’infezione da virus C dell’epatite

25 settembre 2018 | Ore 10.00 | Sala degli Atti parlamentari – Biblioteca del Senato “Giovanni Spadolini” – Piazza della -Minerva, 38 – Roma

Negli ultimi decenni l’algoritmo terapeutico per i pazienti affetti da Epatite C è stato completamente rivoluzionato , grazie anche all’avvento dei nuovi farmaci. Nel corso dell’evento verrà, dunque, analizzata l’evoluzione della terapia, come approcciare i non responder e trattare le manifestazioni extraepatiche, si discuterà anche dell’incidenza e trattamento dell’epatocarcinoma in questo setting di pazienti.
L’infezione da virus epatite C, per la sua incidenza e diffusione ha, inevitabilmente, anche dei risvolti sociali: pertanto nel corso dell’evento verrà approfondito l’impatto sociale e preventivo e l’importanza conseguente dello screening di popolazioni a rischio.
L’attuale armamentario terapeutico, risulta essere estremamente efficace, ciononostante l’accesso alle cure potrebbe essere difforme nel territorio nazionale: le problematiche relative l’accessibilità alle cure più appropriate e il ruolo che le Regioni possono assumere a tal proposito, saranno oggetto della discussione che potrà mettere in luce needs e opportunità.

Infine, proprio per l’importante efficacia dei nuovi trattamenti, l’OMS prospetta un obiettivo sfidante ma forse non impossibile: l’eradicazione del virus entro il 2030. L’ultima parte della discussione tra gli esperti, si prefiggerà dunque di valutare concretamente lo stato dell’arte e le prospettive future nell’ottica di un approccio multidisciplinare e collaborativo con le istituzioni, atto a gestire ottimamente una patologia tanto severa quanto socialmente impattante.