View Post

Gli anticorpi ci sono!

Coloro che guariscono dal Covid-19 hanno in eredità gli anticorpi contro il virus. Incertezza però ancora sulla durata temporale della loro efficacia A dare il responso di casi che confermano la tesi della presenza di anticorpi in coloro che hanno superato brillantemente il coronavirus è il periodico Nature che presenza la sperimentazione di 285 conferme su 285 casi presi in …

View Post

Remdesivir

In una ricerca di cui dà notizia il New England Journal of Medicine il farmaco pensato per Ebola può essere utilizzato combattere il Covid19 Nella sua prima applicazione compassionevole il quadro clinico del malato è migliorato in un giorno. Secondo i medici che aveva in cura il paziente non sarebbe sopravvissuto all’infezione. E’ invece guarito. Le caratteristiche del remdesivir consistono …

View Post

La prima pandemia non influenzale di sempre

Ne parla su The Science George Gao, direttore generale del Centro Cinese per controllo e Prevenzione delle Malattie A due mesi di distanza le autorità cinesi che hanno combattuto con successo contro il Covid19 parlano coi giornalisti. Nell’intervista su The Science, George Gao, insiste sul concetto di “distanziamento sociale” come strategia essenziale per il controllo di eventuali malattie infettive: “specialmente …

Ematologia, un modello per la Sanità

Se n’è discusso al convegno al Senato organizzato dall’Osservatorio Sanità e Salute Guardano alla storia delle terapie delle malattie del sangue si può trarre un modello per la Sanità. La cura nell’ematologia in questi quaranta anni ha guardato all’assistenza come base primaria, alla terapia fatta in casa, all’aiuto psicologico trattandosi di un lungo percorso, ma soprattutto di evoluzione e crescita …

Kraken, evoluzione del COVID negli States

A porre l’attenzione è l’immunologo Massimo Galli, anche se ritiene siano inutili e ingiustificati gli allarmismi “La pandemia non è finita. Dobbiamo continuare ad avere l’attenzione necessaria, ma senza panico, non ce n’è ragione, considerata la vasta platea di persone immunizzate in Italia”. A dirlo è Massimo Galli, e del resto quasi mai ha avuto torto finora. L’immunologo dell’ospedale Sacco …

Influenza, incidenza in calo

L’ultimo rapporto InfluNet evidenzia un lieve calo Andamento anticipato, se si guardano le precedenti stagioni. Il valore di picco di incidenza èsuperiore a tutti gli anni precedenti. La cinquantaduesima settimana dell’anno appena terminato ha conosciuto in Italia casi stimati di sindrome simil–influenzale pari a circa 719mila. IL totale della sorveglianza applicata a questi casi è stato di 6 milioni 850mila …

Digiuno intermittente, va bene anche contro il diabete

Avere la disciplina di preservare parti consistenti del giorno in cui non ci si alimenta e regolare specifici pasti quando è il momento, consente all’organismo solo di bruciare i grassi. Ma anche ridurre il rischio di diabete e malattie croniche. In uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism si espone una ricerca per la quale si deduce …

Preoccupano le nuove varianti

L’Europa prende le contromisure dalla recrudescenza Covid che arriva dalla Cina Al momento si è arrivati a cosiddetto ”approccio coordinato”. Se Pechino apre all’Occidente per i viaggi, nella Commissione europea di prendono le contromisure: mascherine durante il volo e tamponi appena si tocca il suolo dei ventisette paesi facenti parte dell’Unione. Al momento si tratta solo di una “raccomandazione”: quella …

Digiuno intermittente, promosso!

A dare il placet è il periodico scientifico Cell Metabolism In certi momenti del giorno evitare di mangiare. Vale per evitare malattie come il diabete, problemi cardiovascolari e ma anche tumori che nei casi in cui si pratica un’alimentazione a specifici momenti della giornata rileva una casistica inferiore rispetto alle pratiche di alimentazione libera. Il filone di ricerca da cui …

Bere molto, evitare il sale!

L’idratazione torna ad essere una raccomandazione per non incorrere in precoce senescenza Gli adulti che bevono poco o male sono più a rischio di malattie cardiache. È quanto afferma una ricerca pubblicata su Lancet. Le conclusioni sono date come conseguenza di uno studio che ha raccolto gli elementi di informazione sanitaria di undicimiladuecentocinquantacinque adulti in trent’anni. In questi dati sono …

Influenza, calano gli ammalati

L’Istituto Superiore di Sanità che pubblica i dati Influnet vede un abbassamento di casi in età pediatrica I dati che vanno dal 19 al 25 dicembre riportano l’incidenza misurata con 13,1 casi per mille assistiti – la settimana precedente erano 15. In questa stagione influenzale, sebbene ancora in corso, è stato superato il picco l’incidenza, rispetto alle edizioni influenzali dei …

Anche in farmacia “la presa in carico del paziente”

Un ruolo strategico, quello del farmacista, fondamentale nel trattamento del paziente cronico affetto da diverse patologie affinché non si perda l’effetto delle prescrizioni mediche Il farmacista si integra con le altre figure professionali per concorrere al miglioramento della qualità delle cure ed alla riduzione dei costi nel comparto globale della sanità. La farmacia può investire del tempo nell’attività di presa …

Omicron 5 sfugge

In un’intervista Giorgio Palù, presidente dell’Aifa, descrive l’ultima fenomenologia del virus Un dato su tutti è quello per cui si riesce a monitorare con maggiore difficoltà la diffusione dell’ultima variante perché con la forma di tampone-fai-da-te si evita la verifica in farmacia per cui molti casi restano celati alla rilevazione dell’Istituto Superiore di Sanità. Questo comporta minore controllo ed eccessiva …