View Post

Gli anticorpi ci sono!

Coloro che guariscono dal Covid-19 hanno in eredità gli anticorpi contro il virus. Incertezza però ancora sulla durata temporale della loro efficacia A dare il responso di casi che confermano la tesi della presenza di anticorpi in coloro che hanno superato brillantemente il coronavirus è il periodico Nature che presenza la sperimentazione di 285 conferme su 285 casi presi in …

View Post

Remdesivir

In una ricerca di cui dà notizia il New England Journal of Medicine il farmaco pensato per Ebola può essere utilizzato combattere il Covid19 Nella sua prima applicazione compassionevole il quadro clinico del malato è migliorato in un giorno. Secondo i medici che aveva in cura il paziente non sarebbe sopravvissuto all’infezione. E’ invece guarito. Le caratteristiche del remdesivir consistono …

View Post

La prima pandemia non influenzale di sempre

Ne parla su The Science George Gao, direttore generale del Centro Cinese per controllo e Prevenzione delle Malattie A due mesi di distanza le autorità cinesi che hanno combattuto con successo contro il Covid19 parlano coi giornalisti. Nell’intervista su The Science, George Gao, insiste sul concetto di “distanziamento sociale” come strategia essenziale per il controllo di eventuali malattie infettive: “specialmente …

Nell’area subsahariana meno defunti per Covid che in Europa

In Africa i decessi sono assai meno di quanto si temeva nonostante ci sia scarsità di vaccinazioni Si temeva il peggio in Africa a causa della diffusione pandemica. E invece i dati offrono il quadro dell’area subsahariana assai meno desolante che l’Italia. Eppure lì la diffusione dei vaccini è molto scarsa. Le ragioni si adducono alla media di età della …

Autorizzati molnupiravir e remdesivir

I due farmaci anticovid sono stati approvati dall’Aifa Sono due rimedi per il trattamento di pazienti non ospedalizzati con una malattia lieve determinata dal contagio Covid. Debbono essere somministrate entro cinque giorni dall’evidenza dell’assunzione della malattia e presentino fattori di rischio per lo sviluppo di Covid19 grave. Molnupiravir viene assimilato oralmente. Si tratta di una compressa da duecento milligrammi due …

ISS, col booster efficacia al 97%

La percentuale che scongiura evenienze gravi fino alla quasi totalità dei casi dimostrata dalla rilevazione dei dati L’Istituto Superiore di Sanità ha pubblicato un Report sull’andamento del Covid in Italia. Ebbene, si scrive che: “l’efficacia nel prevenire la diagnosi e i casi di malattia severa sale rispettivamente al 86,6% e al 97,0% nei soggetti vaccinati con dose aggiuntiva-booster”. Elevata l’efficacia …

Regione Lazio, tempi accelerati per le verifiche covid

Non sarà necessario effettuare il tampone molecolare di conferma se il rapido è positivo Recepite immediatamente le normative decise dal Governo. Nel Lazio aumenta l’incidenza di nuove infezioni- Nella regione la media stabilita per fine anno è di 374,27 soggetti positivi per centomila abitanti. Un caso positivo  non deve essere confermato dal test molecolare. Quest’ultima richiesta comportava problemi nell’organizzazione di …

Vaccino anti-Omicorn pronto nella primavera

L’ha annunciato Sabine Bruckner su Blick, un quotidiano in lingua tedesca. La notizia per l’Italia l’ha ripresa Adn Kronos Prossimo ad entrare in produzione il vaccino anti Covid targato Pfizer che ha il bene di essere adattato alla variante Omicron del coronavirus pandemico. In primavera sarà reso disponibile. L’intervista sul quotidiano svizzero Blick la dirigente del gruppo Pfizer elvetico, Sabine …

Il farmaco anti Covid sotto la lente dell’Ema

È stato chiamato Lagevrio, i dati sulla sua efficacia sono stati riveduti e corretti Meno funzionale del placebo. È questa in estrema sostanza la sentenza emessa dallo studio degli effetti sul farmaco anti-Covid prodotto da Merck Sharp & Dohme in virtù della verifica di appropriatezza effettuata da Ema. Su campione di 762 soggetti, i dati dicono che si attenuava la …

La Scienza contro le Malattie Infettive

Il convegno che si è tenuto il 2 dicembre al Tempio di Adriano a Roma con il patrocinio dell’Istituto Superiore di Sanità e dell’Osservatorio Sanità e Salute ha fatto il punto sulle strategie più indicate da applicare per affrontare le malattie infettive “Tra i determinanti che hanno portato – a partire dal Novecento – allo straordinario aumento dell’aspettativa di vita …

Un diuretico contro l’Alzheimer

Si tratta di un campo di ipotesi su cui si sta lavorando facilitati dal fatto che il farmaco è già in uso Il bumetanide nella sua effettiva somministrazione ha evidenziato che in coincidenza col suo uso si rilevavano minori malati di Alzheimer. Di qui la ricerca sulla possibilità che tra i due eventi ci sia una connessione causale. Lo studio …

Diabete e salute sessuale

Nella giornata mondiale del diabete l’associazione affronta ad Urbino la relazione tra la malattia ed eros La giornata dedicata alla lotta al diabete è il 14 novembre. Al fine di consentire agli specialisti di seguire diverse iniziative i convegni, in verità si effettuano durante il mese. In ciascuna di queste iniziative si tratta delle complicanze che comporta questa malattia. Ad …

Medicina territoriale, meeting ad Arezzo

Inizia il 30 novembre il Forum Risk Management dove si discuterà sul sistema di emergenza di urgenza Si prevedono millecento relatori. Altri operatori sanitari già iscritti all’evento a cui partecipano i tre quarti delle aziende sanitarie presenti in Italia. In questa sedicesima edizione si torna in presenza. L’occasione è importante per fare il punto della nostra Sanità e capire i …

No alle infezioni in sala chirurgica!

Problema ancora irrisolto per i sistemi ospedalieri consiste nella questione delle infezioni post-ospedaliere per cui debbono essere aggiornati i sistemi di profilassi che oggi sono a disposizione “Il 6% dei pazienti ricoverati in ospedale contrae un’infezione. Le infezioni ospedaliere più diffuse sono quelle chirurgiche (19,6%), seguite da quelle del tratto respiratorio (19,4%) e del tratto urinario (19%)”. Ha detto Nicola …