lorenzin

Sanità. Qual è il costo giusto?

A chiederselo è il ministro Lorenzin lorenzin

Il ministro della salute Beatrice Lorenzin afferma esplicitamente che la spesa sanitaria dovrebbe aggirarsi vicino al nove per cento del prodotto interno lordo. (Beatrice Lorenzin è intervenuta a chiusura di Meridiano Sanità).

Attualmente la spesa sanitaria pubblica corrente dell’Italia ammonta a circa 111 miliardi di euro, pari al 7 per cento del Pil e a 1.867 euro annui per abitante. Aumentare la spesa sanitaria, ha ammesso il ministro, significherebbe effettuare tagli in altri settori a favore della sanità. 

L’Istat riporta che in un anno recente, il 2011, ” la spesa sanitaria pubblica corrente in Italia è stata di 1. 849 euro per abitante, abbastanza in linea con quanto osservato per le ripartizioni del Nord-ovest (1. 873 euro per abitante) e del Nord-est (1. 841 euro per abitante); nettamente al di sopra del valore medio nazionale si colloca la ripartizione del Centro (1. 931 euro per abitante), mentre per il Mezzogiorno la spesa pro capite è decisamente inferiore alla media nazionale (1. 788 euro) “.