sanità

Salute in salute in Italia

 

Come si decide in un paese se la cura della salute è tutelata? Ecco alcuni parametri: aspettativa di vita alla nascita, aspettativa di vita in buona salute a 50 anni, tasso di prevalenza per patologie croniche ad alto impatto, fattori di rischio per adulti e per bambini, tasso di mortalità infantile e generale standardizzato per età. Seguendo questi parametri l’Italia in Europa è seconda solo alla Spagna. Lo dice il Rapporto Meridiano Sanità di The European House Ambrosetti. Sull’indice dei fattori di rischio per i bambini però lasciamo a desiderare.

Diverso quel che riguarda quello che si definisce lo stato della salute dei cittadini, almeno così come viene amministrata dal servizio sanitario. Eppure, anche nel 2018, la spesa sanitaria pubblica è inferiore rispetto a quella dei principali Paesi europei (2.157 euro a parità di potere d’acquisto contro i 4.285 euro della Germania). E questo vale sia nella parte pubblica come in quella privata.