View Post

In Italia si guarisce di più

Settimana dedicata alla cura del cancro In Italia si sopravvive di più al cancro che nel resto d’Europa. Lo ha detto all’Ansa il presidente Lilt Francesco Schitulli nella settimana dedicata alla cura di questa malattia iniziata il 13 marzo. E’ al 32% per tassi di sopravvivenza a 5 anni in Europa, collocandosi prima di Francia (27%), Germania (31%), Spagna (27%) …

View Post

Antibiotici, come evitarne la prescrizione

Tre metodi per indurre il paziente in comportamenti adeguati Tutti sanno che quando c’è un virus l’antibiotico è uno strumento inutile. Nondimeno la sua richiesta consiste in un problema per i medici di famiglia. Non a caso una delle fonti di spreco della sanità italiana consiste nella prescrizione erronea di antibiotici per affezioni virali, special mondo quando causano problemi respiratori. …

View Post

Un tesoretto da un miliardo e mezzo

Lo ha annunciato Beatrice Lorenzin dichiarando di volerlo destinare allo sblocco del turnover e ai farmaci innovativi L’occasione è stata la trasmissione Ballarò di martedì 9 febbraio su Rai Tre. (La dichiarazione è stata ribattuta in tutte le agenzie stampa. Nello specifico qui si fa riferimento all’Ansa) I calcoli sono della Ragioneria Generale dello Stato. Ma il ministro della salute …

View Post

Cancro, grandi speranze da micro-soluzioni

Mentre le nanotecnologie e la farmacologia fanno passi da gigante le strutture sanitarie in Italia faticano a integrarsi a tanta evoluzione tecnologica, ma anche alla necessità sociale di promuovere informazione e assistenza “In Italia le donne del Sud muoiono di più per tumore della mammella a causa della mancanza dello screening”. Rimuovere questa arretratezza evidenziata da Antonio Federici della direzione …

View Post

Cellule cancerose, cura ad hoc

Sistemi che trasportano il farmaco esclusivamente nelle cellule malate Sono più di 230 i nano-farmaci attualmente testati sull’uomo. Meno di un terzo sono destinati alla cura del cancro. L’Unione Europea, tra il 2008 e il 2014, ha finanziato più di 50 progetti di nanomedicina. Oggi il problema della cura del cancro consiste nell’annullare gli effetti delle terapie che debbo colpire …

View Post

Noi possiamo! Io posso!

IL 4 febbraio si celebra il World Cancer Day 2016 Scrivere un’avvertenza sulla sintomatologia del cancro consiste in una strategia comunicativa terrorizzante. Ed è questo l’espediente di quella che riteniamo cattiva informazione sui modi di prevenire e combattere il cancro – argomento di cui si discute durante il World Cancer Day. L’American Cancer Society per spirito di pragmatismo e di …

View Post

Imperizia, punita solo per colpa grave

Medici e operatori sanitari finalmente tutelati contro le denunce in cerca di facili guadagni sui presunti errori Il 28 gennaio alla Camera dei deputati è stata votata la proposta di legge che ora passa al Senato su la responsabilità professionale del personale sanitario. La novità principale riguarda l’eventualità di imperizia come causa di morte. L’accusato deve rispondere per “colpa grave”. …

Malattie coronariche, sistemi a confronto

Negli Stati Uniti le statine con altri farmaci hanno un risultato migliore che in Europa Molte malattie coronariche sono trattate in modo inadeguato ed è per questo che il decremento dell’intensità dell’affezione tra i pazienti che ne soffrono è minore del previsto. IN una ricerca su ventiquattro paesi europei e pubblicata su un importante periodico scientifico specializzato, Atherosclerosis Journal, si …

View Post

IL mito del costo della siringa

Assobiomedica ridimensiona la retorica dei costi sproporzionati che diverse aziende sanitarie sostengono per i dispositivi medici Importante centralizzare i centri di acquisto. Ancora più importante però chiarire le condizioni di fornitura. Il costo delle siringhe nel bilancio della sanità italiana rappresenta lo 0,02 per cento dei costi. Eppure nella retorica di questi anni è stato additato come il problema simbolico …

View Post

Crohn, concentrare gli specialismi e le strutture

I centri per la cura delle malattie intestinali croniche debbono essere concentrati in poche unità, con diversi specialisti operativi ma che non obblighino il paziente ad inseguire diversi approcci specialistici: chirurgo, gastroenterologo, psicologo, nutrizionista … Se l’economia è la chiave di volta per pensare in termini di cura della salute, l’organizzazione della sanità in funzione delle tecnologie e del know …

View Post

Decessi per parto, i primi perché

Il pericolo di degenerazioni in setticemia l’allarme avvertito in ciascuna delle profilassi di adeguato intervento La scelta del momento in cui effettuare il taglio cesareo è cruciale al fine della sopravvivenza materno-fetale. Ma si lavora ancora per capire ogni elemento di verità che possa far comprendere le cause effettive dei decessi. Nel frattempo però sono state depositate le relazioni preliminari …