lorenzin

Emendamento alla legge di stabilità

Anche i pazienti di asl con gestione territoriale in deficit potranno farsi assistere fuori dal distretto sanitario fuori dalla propria regione

lorenzin

Se la legge di stabilità rimanesse così come è stata scritta, i pazienti che hanno il torto di ammalarsi o infortunarsi in regioni che sono in piano di rientro non potrebbero farsi curare in altre regioni. Ma questo va contro il principio costituzionale sancito dall’articolo 32.

Il ministro Beatrice Lorenzin ha dichiarato di porvi rimedio con un emendamento. Lo ha detto il 27 novembre intervenendo alla cerimonia di apertura dell’università cattolica di Roma. Un altro emendamento è previsto per i piano di rientro che interessano i bilanci degli stessi ospedali. Si prevede un percorso di riequilibrio finanziario, pena la decadenza automatica del direttore amministrativo.