coronavirus (2)

Coronavirus

Potrebbe essere il cobra l’origine del virus

La CNN ha pubblicato per prima le caratteristiche del virus. IL nome deriva dalla sua osservazione al microscopio: una corona o corona solare. La stessa immagine al microscopio evidenzia dettagli strutturali della forma della corona.

La ricerca è pubblicata su Journal of Medical Virology. Si trasmette attraverso l’aria e infetta il tratto respiratorio e gastrointestinale superiore di mammiferi e uccelli. Sebbene la maggior parte dei membri della famiglia dei conoravirus causi lievi sintomi che somigliano all’influenza, Sars-CoV e MERS-CoV possono infettare le vie aeree superiori e inferiori, quindi causare gravi malattie respiratorie. IL 2029-nCoV causa simili sintomi. Le persone infette subiscono una grave risposta infiammatoria. Ancora non esiste un vaccino. L’insolita polmonite virale è stata studiata utilizzando campioni del virus isolati dai pazienti. Determinato il codice genetico in sede di ricerca, in Cina, si ritiene di aver individuato l’agente patogeno. Si tratta, appunto, del coronavirus. Si tratta di un virus facente parte della stessa famiglia di quella che fu la SARS-CoV. È la stessa patologia che si presenta come la sindrome respiratoria che in medi oriente ha ucciso centinaia di persone negli ultimi diciassette anni.