View Post

Crohn, concentrare gli specialismi e le strutture

I centri per la cura delle malattie intestinali croniche debbono essere concentrati in poche unità, con diversi specialisti operativi ma che non obblighino il paziente ad inseguire diversi approcci specialistici: chirurgo, gastroenterologo, psicologo, nutrizionista … Se l’economia è la chiave di volta per pensare in termini di cura della salute, l’organizzazione della sanità in funzione delle tecnologie e del know …

View Post

Decessi per parto, i primi perché

Il pericolo di degenerazioni in setticemia l’allarme avvertito in ciascuna delle profilassi di adeguato intervento La scelta del momento in cui effettuare il taglio cesareo è cruciale al fine della sopravvivenza materno-fetale. Ma si lavora ancora per capire ogni elemento di verità che possa far comprendere le cause effettive dei decessi. Nel frattempo però sono state depositate le relazioni preliminari …

View Post

Ospedali senza responsabilità

La prima analisi dei casi di quattro donne morte in gravidanza assolve le organizzazioni dei nosocomi Ma il condizionale è d’obbligo. Nel 2016 non dovrebbe essere rappresentabile una morte per parto in un paese dell’Occidente. Tutti sanno dei casi in una sola settimana che hanno riempito le cronache e anche gli stati di allerta sullo stato della nostra Sanità. Secondo …

View Post

La sicurezza sull’immigrazione

Il primo passo che si deve fare inizia dalla tutela della salute. Lo ha chiesto l’Organizzazione mondiale della sanità. Il Ministero salute si prepara a ricevere, quindi, i ministri e le organizzazioni sanitarie di tutto il mondo per discutere sui problemi di sanità pubblica in relazione agli spostamenti su larga scala di rifugiati e migranti in Europa.  L’obiettivo è di concordare un approccio comune per …

View Post

Proteggi il cervello

L’ictus distrugge due milioni di cellule cerebrali al minuto   Riconosciuti i sintomi, chiamare il 118. Subito! L’intervento tempestivo è in grado non solo di salvare la vita, ma anche di evitare invalidità gravi. Il 29 ottobre si è celebrata la giornata internazionale della lotta all’ictus. La Regione Toscana ha scelto di promuovere con un video e uno spot radio …